LIBRO PRIMO
Delle persone e della famiglia
TITOLO VII
Della filiazione
CAPO II
Della filiazione naturale e della legittimazione
SEZIONE I
Della filiazione naturale
PARAGRAFO 2
Della dichiarazione giudiziale della paternità e della maternità naturale

Art. 270

Legittimazione attiva e termine
TESTO A FRONTE

I. L'azione per ottenere che sia dichiarata giudizialmente la paternità o la maternità (1) è imprescrittibile riguardo al figlio.

II. Se il figlio muore prima di avere iniziato l'azione, questa può essere promossa dai discendenti, entro due anni dalla morte (2).

III. L'azione promossa dal figlio, se egli muore, può essere proseguita dai discendenti [legittimi, legittimati o naturali riconosciuti] (2).

IV. Si applica l'articolo 245 (3).



_______________
(1) Con effetto dal 7 febbraio 2014, l'art. 31, d.lg. 28 dicembre 2013, n. 154, ha soppresso la parola «naturale».
(2) Con effetto dal 7 febbraio 2014, l'art. 31, d.lg. 28 dicembre 2013, n. 154, ha soppresso le parole: «legittimi, legittimati o naturali riconosciuti».
(3) Con effetto dal 7 febbraio 2014, l'art. 31, d.lg. 28 dicembre 2013, n. 154 ha aggiunto il comma.