LIBRO SECONDO
Delle successioni
TITOLO V
Delle donazioni
CAPO II
Della capacità di disporre e di ricevere per donazione

Art. 778

Mandato a donare
TESTO A FRONTE

I. È nullo il mandato con cui si attribuisce ad altri la facoltà di designare la persona del donatario o di determinare l'oggetto della donazione.

II. È peraltro valida la donazione a favore di persona che un terzo sceglierà tra più persone designate dal donante o appartenenti a determinate categorie, o a favore di una persona giuridica tra quelle indicate dal donante stesso.

III. È del pari valida la donazione che ha per oggetto una cosa che un terzo determinerà tra più cose indicate dal donante o entro i limiti di valore dal donante stesso stabiliti.


GIURISPRUDENZA

Trust – Trust inter vivos discrezionale e con causa liberale – Nullità per violazione del divieto di mandato a donare ex art. 778 cc – Esclusione.
Deve escludersi l’applicabilità del divieto di mandato a donare ex art.778 cc ad un trust istituito inter vivos che sia discrezionale (in quanto attribuisce al trustee il potere di decidere a quale beneficiario ed in quale misura attribuire i beni in trust) ed abbia causa liberale, poiché tale negozio non è identificabile con un contratto di mandato. (Saverio Bartoli) (riproduzione riservata) Tribunale Udine, 17 Agosto 2015.