TITOLO VI-BIS
AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI (1)

Art. 128-octies

Incompatibilità (2)
Testo a fronte
TESTO A FRONTE

1. È vietata la contestuale iscrizione nell'elenco degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.

1-bis. Il Ministro dell'economia e delle finanze individua, con regolamento adottato, sentita la Banca d'Italia, ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400, le cause di incompatibilità con l'esercizio dell'attività di cui all'articolo 128-sexies, comma 2-bis (3).

2. I collaboratori di agenti in attività finanziaria e di mediatori creditizi sono persone fisiche e non possono svolgere contemporaneamente la propria attività a favore di più soggetti iscritti (4).

________________

(1) Titolo inserito dall'articolo 11, comma 1, del D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141.
(2) Articolo inserito dall'articolo 11, comma 1, del D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141.
(3) Comma inserito dall'articolo 1, comma 6, del D.Lgs. 21 aprile 2016 n. 72. Per l'applicazione, vedi l'articolo 3, comma 1, del D.Lgs. 72/2016 medesimo.
(4) Comma modificato dall'articolo 11, comma 1, del D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141, come modificato dall'articolo 6, comma 1, lettera d), numeri 1) e 2), del D.Lgs. 19 settembre 2012, n. 169.