Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10356 - pubb. 02/05/2014

Smarrimento dei titoli cambiari e responsabilità della banca che non l'abbia comunicato al cliente e non abbia tempestivamente avviato la procedura di ammortamento

Tribunale Milano, 04 Marzo 2014. Est. Alessandra Dal Moro.


Smarrimento titoli cambiari da parte dell’intermediario – Obblighi dell’intermediario – Risarcimento del danno.



In applicazione delle norme codicistiche sul mandato e, comunque, dell’obbligo di correttezza e buona fede, l’intermediario che smarrisca i titoli cambiari deve darne immediata comunicazione al cliente ed avviare tempestivamente la procedura di ammortamento. La banca che negligentemente violi tali obblighi è tenuta al risarcimento del danno, pari al mancato incasso dell’importo capitale (dedotte eventuali somme altrimenti recuperate) e alla differenza tra gli interessi passivi addebitati e quelli ricalcolati per l’ipotesi in cui vi fosse stato l’accredito dei titoli. (Livia Franco) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Prof. Aldo Angelo Dolmetta – D&S Studio Legale Associato


Il testo integrale