Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20099 - pubb. 04/07/2018

Responsabilità della Banca, apocrifia della firma di un ordine di bonifico ed onere della prova

Appello Milano, 11 Giugno 2018. Est. Angela Scalise.


Procedimento civile – Disconoscimento nell’atto di citazione – Onere della prova apocrifia grava sull’attore – Inversione onere della prova per il caso di responsabilità contrattuale – Insussistenza



A prescindere dal fatto che l’invocata responsabilità della Banca sia di natura contrattuale, qualora una parte agisca in via principale per fare accertare la non autenticità di una firma in calce ad un ordine di bonifico troveranno applicazione le ordinarie regole probatorie ex art. 2697 c.c. senza alcuna inversione dell’onere della prova (Cfr. Cass., Sez. III, 23 luglio 2014, n. 16777; Cass., Sez. I, 18 gennaio 2008, n. 974). (Lorenzo Del Giudice) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Lorenzo Del Giudice


Il testo integrale