Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16318 - pubb. 02/12/2016

Interruzione linea telefonica e responsabilità della compagnia telefonica ex art 2049 c.c.

Tribunale Firenze, 17 Novembre 2016. Est. Zazzeri.


Interruzione linea telefonica - Responsabilità compagnia telefonica ex art. 2049 c.c. - Risarcimento danni



La Compagnia telefonica è responsabile ai sensi dell’art. 2049 c.c. per l’attività illecita posta in essere dal proprio agente, munito del potere di rappresentanza, che sia stata agevolata o resa possibile dalle incombenze demandategli e su cui tale società aveva poteri di direttiva e di vigilanza: nel caso in oggetto appunto l’agente risulta aver indotto in errore la parte attrice riguardo alla sussistenza dei presupposti tecnici per la migrazione delle linee telefoniche verso Vodafone proprio nell’ambito delle sue incombenze (cfr. Cass. 11 febbraio 2010, n. 3095; Cass. 3 aprile 2000, n. 4005).

(Nel caso di specie, la responsabilità della Compagnia d’altronde è stata ravvisata anche riguardo alla fase successiva alla conclusione del contratto, allorchè la stessa ha fatto trascorrere circa un mese prima di inviare un proprio tecnico per verificare le ragioni della mancata attivazione delle linee telefoniche.) (Paolo Grandinetti) (riproduzione riservata)


Il testo integrale