Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12949 - pubb. 02/07/2015

Compete la prededuzione al credito per le opere di bonifica ambientale in presenza di un nesso di utilità con la gestione della procedura

Appello Milano, 05 Febbraio 2015. Est. Monica Fagnoni.


Fallimento - Accertamento del passivo - Danno ambientale - Credito per le opere di bonifica - Nesso di utilità per la gestione della procedura - Prededuzione



Qualora sia accertata la responsabilità della società fallita nella causazione del danno ambientale prodotto nel tempo, può essere ammesso in prededuzione il credito del soggetto tenuto a porre in essere le opere di bonifica qualora le stesse abbiano un nesso di utilità con la gestione della procedura in quanto funzionali ad apportare migliorie ai beni dell'attivo. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Nicola Mantovani


Il testo integrale