Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13053 - pubb. 15/07/2015

Revocatoria fallimentare di compensi al professionista amministratore di società di capitali

Appello Milano, 09 Luglio 2015. Est. Marisa G. Nardo.


Professionista amministratore di società di capitali – Rapporto di lavoro parasubordinato

Revocatoria fallimentare – Compensi dell’amministratore – Esenzione



Il rapporto tra l’amministratore di una società di capitali e la società stessa deve essere ricondotto nell’ambito del rapporto di lavoro parasubordinato. (Arturo Semprevivo) (riproduzione riservata)
 
Non sono revocabili, ex art. 67 comma 3 lett. f) L.F., i pagamenti dei compensi al commercialista per l’attività di amministratore di una società di capitali che lo abbia scelto per le sue competenze professionali, instaurando con lui un rapporto di lavoro parasubordinato. (Arturo Semprevivo) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Arturo Semprevivo


Il testo integrale