Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13261 - pubb. 30/03/2015

Costituisce mezzo anormale di pagamento l'erogazione di un mutuo fondiario finalizzato alla estinzione di una preesistente esposizione chirografaria

Tribunale Treviso, 24 Settembre 2014. Est. Elena Rossi.


Fallimento - Revocatoria - Mutuo fondiario finalizzato all'estinzione di preesistente esposizione chirografaria - Mezzo anormale di pagamento - Revocabilità



L'operazione con la quale la somma mutuata viene destinata a estinguere un debito preesistente nei confronti dello stesso istituto mutuante, il quale acquisisce perciò una garanzia ipotecaria prima inesistente, trasformando un credito chirografario in privilegiato senza che il mutuatario acquisisca la disponibilità della somma, costituisce un procedimento indiretto anormalmente solutorio, costituito da un lato dal contratto di mutuo e dall'altro dall'utilizzazione della somma accreditata. Detta operazione, mirando a perseguire uno scopo estraneo rispetto alle finalità tipiche sottese ai negozi posti in essere, integra e da luogo a un pagamento anormale revocabile ex art. 67, comma 1 n. 2 L.F.. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale