Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17139 - pubb. 29/04/2017

Rinuncia alla domanda di concordato e istanza di fallimento del pubblico ministero

Tribunale Milano, 22 Marzo 2017. Est. Rolfi.


Concordato preventivo – Rinuncia – Richiesta di fallimento del pubblico ministero – Ammissibilità – Condizioni



Deve ritenersi ammissibile l'istanza di fallimento del pubblico ministero anche in presenza di una rinuncia alla domanda di concordato, purché tale istanza sia formulata nell'ambito di un (sub)procedimento ai sensi degli artt. 162 o 173 legge fall. che sia stato aperto prima del deposito della rinuncia; non può, pertanto, essere condiviso quell’orientamento secondo il quale la rinuncia al concordato comporterebbe la consumazione del potere del pubblico ministero di chiedere il fallimento dell'impresa. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale