Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 18312 - pubb. 24/10/2017

Efficacia del decreto ingiuntivo notificato a beneficiario di amministrazione di sostegno

Tribunale Treviso, 24 Luglio 2017. Est. Fabbro.


Decreto ingiuntivo – Notificato a beneficiario di amministrazione di sostegno – Dichiarato esecutivo ex art.647 c.p.c. – Inefficacia ex art.188 disp. att. c.p.c. – Esclusione



Soltanto se un decreto ingiuntivo non è stato notificato oppure se la sua notifica è giuridicamente inesistente, la parte contro la quale è stato emesso può chiederne la declaratoria di inefficacia ai sensi dell’art.188 disp. att. c.p.c..
Le notificazioni di atti processuali fatte a soggetto incapace sono nulle e non inesistenti.
L’accertamento dell’avvenuta – e regolare – notifica contenuto nel decreto emesso ex art.647 c.p.c. si pone in logica contraddizione con la ritenuta “inesistenza” della notifica. In sostanza, una volta che sia stata dichiarata dal giudice la regolarità della notifica ai sensi dell’art.647 c.p.c., non sarebbe più possibile, se non all’esito del procedimento ex art.650 c.p.c., dichiarare che la detta notifica era inesistente. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale