Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2056 - pubb. 08/03/2010

Investimento di denaro dei clienti a nome proprio e fallimento del promotore finanziario

Tribunale Brescia, 04 Ottobre 2008. Est. Sabbadini.


Fallimento – Promotore finanziario – Organizzazione di mezzi e fine di lucro – Investimento a nome proprio di denaro dei clienti – Assoggettabilità a fallimento.



E’ soggetto al fallimento il promotore finanziario che investa a nome proprio ed a fini di lucro il denaro ricevuto dai clienti mediante organizzazione di mezzi, sia pur di non rilevanti dimensioni, ed assumendo il rischio dell’iniziativa. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale