Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7771 - pubb. 12/09/2012

Tribunale Monza, 17 Luglio 2012. Est. Serena Sommariva.


Intermediazione finanziaria – Contratti derivati Interest Rate Swap – Difetto di causa – Nullità per inidoneità della operazione a raggiungere lo scopo di copertura concretamente perseguito nella negoziazione.



La non rispondenza delle condizioni economiche contrattuali del contratto derivato Interest Rate Swap alla funzione di copertura del rischio nello stesso enunciata ne comporta la nullità per difetto di causa (art. 1418, comma secondo, c.c.), da intendersi quale sintesi degli interessi concretamente perseguiti dalla negoziazione (cfr. Cass. 10490/2006). (Marco Dalla Zanna) (riproduzione riservata)


Segnalazione degli Avv.ti Marco Dalla Zanna e Franco Fabiani


Il testo integrale