Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20288 - pubb. 28/07/2018

Nuove società tra Avvocati e iscrizione all’albo forense

Cassazione Sez. Un. Civili, 19 Luglio 2018, n. 19282. Est. Manna.


Avvocati - Esercizio in forma associata della professione forense -  Nuova disciplina - Iscrizione all’albo forense



Dal 1°.1.2018 l'esercizio in forma associata della professione forense è regolato dall'art. 4-bis della legge n. 247 del 2012 (inserito dall'art. 1, comma 141, legge n. 124 del 2017 e poi ulteriormente integrato dalla legge n. 205 del 2017), che - sostituendo la previgente disciplina contenuta negli artt. 16 e ss. d.lgs. n. 96 del 2001 - consente la costituzione di società di persone, di capitali o cooperative i cui soci siano, per almeno due terzi del capitale sociale e dei diritti di voto, avvocati iscritti all'albo, ovvero avvocati iscritti all'albo e professionisti iscritti in albi di altre professioni, società il cui organo di gestione deve essere costituito solo da soci e, nella sua maggioranza, da soci avvocati. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale