Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21023 - pubb. 03/01/2019

Notifica a persona addetta alla casa: presunzione e prova contraria

Cassazione civile, sez. V, tributaria, 23 Novembre 2018, n. 30393. Est. Varrone.


Notifica a persona addetta alla casa - Presunzione - Prova contraria - Certificazione anagrafica - Inidoneità - Fondamento



In tema di notificazioni, non è idonea a superare la presunzione di cui all'art. 139, comma 2, c.p.c., circa la qualità di addetto alla casa del consegnatario dell'atto la produzione di una certificazione anagrafica, le cui risultanze non sono di per sé idonee ad escludere neppure l'esistenza di un rapporto di parentela con il destinatario della notifica. (massima ufficiale)


Il testo integrale