Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13093 - pubb. 20/07/2015

Fideiussione prestata dal socio della debitrice principale e inapplicabilità della normativa di tutela del consumatore

Tribunale Roma, 26 Giugno 2015. Est. Perinelli.


Fideiussione – Debitore principale società – Fideiussore persona fisica - Tutela del consumatore – Inapplicabilità

Fideiussione – Debitore principale società – Fideiussore persona fisica socio della debitrice – Tutela del consumatore – Inapplicabilità



In presenza di un contratto di fideiussione, è all'obbligazione garantita che deve riferirsi il requisito soggettivo della qualità di consumatore ai fini dell'applicabilità della specifica normativa in materia di tutela del consumatore, attesa l'accessorietà dell'obbligazione del fideiussore rispetto all'obbligazione garantita, con la conseguenza che non è applicabile alla persona fisica fideiussore di una società detta normativa. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)

La normativa di protezione del consumatore non si applica al socio che svolga attività rilevante nell’ambito dell’impresa la cui obbligazione è garantita dal medesimo socio-fideiussore. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale