Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13265 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Mantova, 19 Luglio 2015. .


Cancellazione d’ufficio di atto notarile iscritto immediatamente dal Conservatore del Registro Imprese ai sensi dell’art. 20, comma 7 bis, del D.L. 24 giugno 2014 n.91 - Ammissibilità in ipotesi di assenza di tipicità dell’atto iscritto



Può essere disposta la cancellazione d’ufficio ex art. 2191 c.c. di un atto pubblico – quale la determinazione ai sensi dell’art. 152 l.fall. dei soci di società in nome collettivo per l’ammissione al concordato preventivo o in alternativa alla presentazione di accordo di ristrutturazione – qualora il Conservatore del Registro Imprese, ai sensi dell’art. 20, comma 7 bis, del D.L. 24 giugno 2014 n. 91, convertito con modifiche dalla Legge 11 agosto 2014 n. 116, abbia proceduto all’iscrizione immediata dell’atto, non trattandosi di atto tipico per il quale è prevista l’iscrizione nel registro. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato