Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14038 - pubb. 21/01/2016

Opposizione all’esecuzione esattoriale e gravi motivi che legittimano la sospensione dell’esecuzione ex art. 72 bis D.P.R. 602/1973

Tribunale Chieti, 09 Dicembre 2015. Est. Papa.


Opposizione all’esecuzione ex art. 615, 2° comma, c.p.c. - Opposizione all’atto di pignoramento dei crediti verso terzi art. 72 bis D.P.R. 602/1973 - Sospensione procedura esecutiva esattoriale -  Sussistenza periculum e fumus - Prescrizione quinquennale della cartella di pagamento



La cartella di pagamento non ha la medesima natura giuridica della sentenza e non è titolo giudiziale. Pertanto il termine di prescrizione è regolato dal termine prescrizionale del credito in essa portato. Ne consegue che l’art. 2953 C.C. è applicabile solo laddove il diritto di credito sia divenuto definitivo in seguito ad una pronuncia giurisdizionale passata in giudicato, diversamente dovrà applicarsi la prescrizione breve. (Stanislao Capone) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Stanislao Capone


Il testo integrale