Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14367 - pubb. 01/07/2010

.

Appello Palermo, 18 Gennaio 2016. .


Concordato fallimentare - Modifica del proponente - Modifica successiva all'inizio della fase di omologazione - Revoca della proposta - Sottoposizione ai creditori della proposta a nome del cessionario



La cessione della proposta di concordato comporta modifica del soggetto proponente e, ove effettuata dopo l'inizio della fase di omologazione, la stessa va interpretata quale revoca della proposta, con la conseguenza che la proposta concordataria a nome della cessionaria deve essere di nuovo sottoposta all'approvazione dei creditori ai sensi degli articoli 124 e seguenti legge fall. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)