Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14498 - pubb. 23/03/2016

Al termine per la presentazione della domanda di insinuazione al passivo è applicabile la sospensione feriale

Cassazione civile, sez. VI, 07 Marzo 2016, n. 4408. Est. De Chiara.


Fallimento - Domanda di ammissione al passivo - Termini per la presentazione - Sospensione feriale - Applicabilità



Il termine perentorio per la presentazione delle domande di insinuazione al passivo fallimentare previsto dagli articoli 16, comma 1, n. 5, e 93, comma 1, legge fall., è soggetto alla sospensione feriale dei termini, così come è possibile desumere dagli articoli 92 regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12 e 36-bis legge fall., in quanto si tratta di termine processuale entro il quale il giudizio deve necessariamente essere proposto, non essendo concessa altra forma di tutela del diritto. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale