Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14666 - pubb. 06/04/2016

Competenza territoriale nei procedimenti di revisione delle condizioni di divorzio che riguardano l’affidamento dei minori

Tribunale Pavia, 07 Marzo 2016. Est. Marcella Frangipani.


Procedimenti di modifica delle condizioni di divorzio ex art. 9 L. n. 898/1970 – Responsabilità genitoriale – Affidamento minori – Competenza territoriale – Tribunale del luogo di residenza dei figli



Pur mancando nella legge divorzile una disciplina specifica sulla competenza territoriale nei procedimenti di revisione delle condizioni di divorzio che riguardano l’affidamento dei minori, di tali procedimenti deve conoscere il Tribunale del luogo di residenza dei figli, in applicazione analogica di quanto previsto per i procedimenti ex art. 710 c.p.c. di modifica delle condizioni di separazione, secondo il dettato dell’art. 709 ter, primo comma, c.p.c.. Le questioni che riguardano la responsabilità genitoriale devono essere decise dal tribunale più prossimo alla sede degli interessi del minore. (Marcella Frangipani) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Andrea Balba


Il testo integrale