Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14731 - pubb. 13/04/2016

Contratto di escrow e di source code escrow

Tribunale Oristano, 09 Marzo 2016. Est. Angioi.


Contratti atipici – Contratto di escrow – Contratto di source code escrow – Nozione



Il contratto di escrow, figura negoziale caratterizzata da una funzione di custodia e garanzia, nonché da una struttura trilaterale, si definisce come un contratto accessorio, che postula essenzialmente l’intervento di un terzo, fiduciario delle parti di un contratto principale, presso cui una cosa, in genere il prezzo dei titoli ceduti o della merce fornita, viene depositata in garanzia dell’adempimento di una obbligazione o della restituzione a chi spetta all’avveramento di una condizione.

Nel contratto di source code escrow, si ha il deposito presso un terzo di una copia del codice sorgente di un programma prodotto da una parte (licenziante) e concesso in utilizzo a un’altra (licenziatario): posto che a chi acquista la licenza è trasmessa una copia del solo programma eseguibile, che non consente di modificarne la struttura e il funzionamento, le parti possono pattuire che nel caso in cui il produttore non sia più in grado di garantire manutenzione e assistenza, il cliente possa ottenere dal terzo la consegna di una copia del codice sorgente. (Antonio Angioi) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Antonio Angioi


Il testo integrale