Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15881 - pubb. 01/07/2010

.

Cassazione civile, sez. I, 10 Agosto 2016. .


Fallimento - Dichiarazione - Procedimento - Pluralità di procedimenti pendenti avanti a tribunali diversi - Risoluzione del conflitto di competenza successiva alla dichiarazione di fallimento



Nell'ipotesi di pluralità di procedimenti pendenti avanti a tribunali diversi per la dichiarazione di fallimento del medesimo debitore e a domanda di legittimati non coincidenti, il conflitto reale o virtuale andrà regolato solo dopo la dichiarazione di fallimento, ai sensi dell'art. 9-ter legge fall., tenuto conto del principio della prevenzione che permette, nel frattempo, di dichiarare il fallimento escludendosi in ogni caso l'applicazione del criterio dirimente di cui all'art. 39, comma 1, c.p.c. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)