Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 18919 - pubb. 31/01/2018

Legittimazione del condomino ad impugnare la sentenza emessa nei confronti dell'amministratore e da questi non impugnata

Cassazione civile, sez. II, 09 Novembre 2017, n. 26557. Est. Milena Falaschi.


Condominio - Impugnazione della delibera di gestione di un servizio comune - Legittimazione del condomino ad impugnare la sentenza emessa nei confronti dell'amministratore e da questi non impugnata - Sussistenza



Il condominio è un ente di gestione sfornito di personalità distinta da quella dei suoi partecipanti, sicché l'esistenza dell'organo rappresentativo unitario non priva i singoli condomini del potere di agire a difesa di diritti connessi alla detta partecipazione, né, quindi, del potere di intervenire nel giudizio per il quale tale difesa sia stata legittimamente assunta dall'amministratore e di avvalersi dei mezzi d'impugnazione per evitare gli effetti sfavorevoli della sentenza pronunziata nei confronti dell'amministratore stesso che non l'abbia impugnata. (massima ufficiale)


Il testo integrale