Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20027 - pubb. 11/01/2018

Decorrenza della prescrizione dell'azione di responsabilità contro amministratori e sindaci

Cassazione civile, sez. I, 23 Giugno 1977, n. 2671. Est. Falletti.


Azione di responsabilità contro gli amministratori ed i sindaci - Prescrizione quinquennale - Decorrenza



La prescrizione quinquennale dell'Azione di responsabilità dei creditori sociali, o del curatore del fallimento della società, contro gli amministratori ed i sindaci (artt. 2394, 2407 e 2949 cod civ) decorre non dal momento della commissione dei fatti produttivi della responsabilità medesima, ma dal successivo momento in cui quei fatti producano l'evento dannoso dell'insufficienza del patrimonio della società. (Nella specie, si verteva in tema di Azione di responsabilità promossa dal curatore del fallimento, ed i giudici del merito avevano affermato la decorrenza dell'indicato termine quinquennale dalla data del fallimento, non risultando che l'insufficienza patrimoniale della società si fosse determinata in epoca anteriore.) (massima ufficiale)