Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2014/2010p - pubb. 01/07/2007

.

Tribunale Piacenza, 02 Febbraio 2010, n. 0. .


Processo civile – Principio di non contestazione – Applicazione alle controversie pendenti alla data di entrata in vigore della L. 69/2009.



Il principio di non contestazione, pur se codificato legislativamente solo con la L. n. 69/12009 tramite la modifica dell’art. 115 codice procedura civile, aveva in realtà già da diversi anni trovato cittadinanza nell’ordinamento, in virtù di un’interpretazione sistematica ormai consolidata da parte della Suprema Corte; pertanto, l’intervento legislativo non può essere ricostruito come una vera e propria modifica normativa, ma piuttosto come una mera ricognizione di un precetto già sancito in via interpretativa sulla base del dato normativo pregresso, con la conseguenza che il principio, così come ricostruito dalla giurisprudenza a partire dal 2002, deve essere utilizzato anche nella decisione delle controversie cui la novella del 2009 non è ratione temporis applicabile. (Gianluigi Morlini) (riproduzione riservata)