Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2130 - pubb. 20/04/2010

Diritto del debitore di abitare la casa fino alla vendita e pagamento di un canone

Tribunale Vicenza, 13 Marzo 2009. Est. Limitone.


Esecuzione forzata immobiliare – Diritto del debitore di abitare la propria casa fino alla vendita – Sussistenza – Diritto dei creditori di imporgli un canone fino al rilascio – Insussistenza.



I creditori non sono titolari di alcun diritto reale sul bene esecutato per quale il debitore sia tenuto a corrispondere un canone a loro favore per poter abitare la sua casa fino alla vendita ed al conseguente rilascio dell’immobile. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale