Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21760 - pubb. 31/05/2019

Indeterminatezza della clausola di determinazione degli interessi e nuovo piano di ammortamento con tasso legale e quote capitali costanti

Tribunale Cremona, 28 Marzo 2019. G.O.P. Nunzia Corini.


Indeterminatezza clausola determinazione degli interessi nel contratto di mutuo – Mancata indicazione del regime finanziario adottato – Violazione dell’art. 1284, comma 3, c.c. – Conseguenze – Applicazione tasso legale – Quote capitali costanti



Alla mancata indicazione del regime finanziario adottato in un contratto di mutuo e, quindi, alla indeterminatezza della clausola inerente il calcolo degli interessi, consegue la violazione dell’art. 1284, comma 3, c.c. e dunque il ricalcolo del piano di ammortamento a rata costante in regime di interesse semplice a tasso legale, fermi restando gli oneri e le spese pattuiti. (Lorenzo Fumagalli) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Lorenzo Fumagalli del Foro di Cremona


Il testo integrale