Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2302 - pubb. 20/07/2010

Avvertenza di “titolo a rischio” e inadeguatezza dell'informazione

Tribunale Macerata, 16 Marzo 2010. Est. Alessandra Canullo.


Doveri informativi dell'intermediario – Informazione in merito allo specifico rischio ed alle caratteristiche del titolo – Investimento consapevole – Avvertenza di “titolo a rischio” presente sul modulo d'ordine – Inadeguatezza dell'informazione.



Viene meno ai propri doveri informativi l'intermediario che al momento del conferimento dell'ordine non illustri e spieghi ai clienti le caratteristiche dei titoli oggetto di negoziazione e che non provveda a fornire le avvertenze in merito al tipo specifico di rischio sotteso all'operazione ed alle specifiche caratteristiche del titolo, così da consentire di effettuare un investimento orientato e consapevole, laddove detto obbligo non può ritenersi assolto mediante l’avvertenza, presente sul modulo d'ordine, di “titolo a rischio”. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giuseppe Lozupone


Il testo integrale