Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2403 - pubb. 26/10/2010

Concordato preventivo e cessione dei beni alla debitrice

Tribunale Roma, 23 Luglio 2010. Est. Norelli.


Concordato preventivo – Cessio bonorum – Affidamento delle attività liquidatorie ai legali rappresentanti della società debitrice – Esclusione – Conflitto di interessi – Sussistenza. (26/10/2010)



Nel concordato preventivo con cessione dei beni di una società non è possibile che i beni vengano ceduti agli amministratori o ai liquidatori della debitrice, in quanto la cessio bonorum implica la perdita per il debitore del potere di amministrare e disporre dei beni ceduti e ed anche perché detti soggetti si troverebbero in una situazione di evidente conflitto di interessi. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Prof. Massimo Fabiani



Il testo integrale