Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2449 - pubb. 08/11/2010

Comunicazione del rating ed adeguatezza dell’informazione

Tribunale Torino, 26 Luglio 2010. Rel. Alessandra Aragno.


Intermediazione finanziaria – Doveri informativi dell’intermediario – Informazione assolta mediante comunicazione del rating – Investitore capace di comprendere il significato di rating – Adeguatezza.



Deve ritenersi sufficiente all’assolvimento dei doveri informativi gravanti sull’intermediario la comunicazione del rating relativo allo strumento finanziario oggetto di negoziazione qualora l’investitore sia persona in grado di conoscere il concetto di rating e di comprendere il significato delle sigle a tal fine attribuite dalle società specializzate. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione degli Avv.ti Giovanni Trenti e Claudio Maradei


Doveri informativi dell’intermediario, natura e contenuto


Il testo integrale