Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24922 - pubb. 26/02/2021

Il socio unico della controllante non può essere qualificato come debitore per cui può partecipare all'asta fallimentare

Cassazione civile, sez. I, 02 Febbraio 2021, n. 2280. Pres. Magda Cristiano. Est. Pazzi.


Vendita fallimentare - Socio unico della controllante della fallita e dell’aggiudicataria - Preclusione a partecipare - Esclusione - Ragioni



Nell'ambito della vendita fallimentare, eseguita ex art. 107, comma 1, l. fall., il socio unico della controllante, tanto della fallita quanto dell'aggiudicataria, non può essere qualificato come debitore a cui rimane preclusa la partecipazione all'asta fallimentare, rilevando l'autonomia patrimoniale e la distinta personalità giuridica della società di capitali, quand'anche unipersonale, rispetto ai suoi soci o amministratori, ai quali non è riferibile il patrimonio nella titolarità dell'ente. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale