Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25904 - pubb. 10/03/2021

Superamento del limite di finanziabilità e sorte del contratto di mutuo fondiario

Tribunale Torre Annunziata, 10 Febbraio 2021. Pres., est. Musi.


Titolo esecutivo - Stragiudiziale - Mutuo fondiario - Opposizione all'esecuzione



Il superamento del limite di finanziabilità ex art. 38, comma 2, del d.lgs. n. 385 del 1993 (TUB) non comporta la radicale invalidità del mutuo e la sua inefficacia ab origine, ma, piuttosto, la disapplicazione della speciale disciplina di privilegio del creditore fondiario e, quindi, la conservazione del contratto quale mutuo ipotecario ordinario. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale