Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 26327 - pubb. 22/12/2021

Estinzione anticipata dei finanziamenti e ambito di applicazione dei principi espressi dalla Corte di Giustizia con la sentenza Lexitor

Tribunale Ivrea, 07 Dicembre 2021. Est. Cavarero.


Art. 125 sexies TUB - Principi espressi dalla Corte di Giustizia con la sentenza Lexitor - Fonti del diritto sovrannazionale vincolanti per il Giudice nazionale - Applicabilità

Decisione del collegio di coordinamento ABF n. 21676 del 15 ottobre 2021 - Interpretazione art. 11 octies comma 2, l. 23 luglio 2021, n. 106 - Approdo interpretativo non condivisibile



L’art. 125 sexies cit., che costituisce fedele trasposizione dell’art. 16 della direttiva2008/48/CE, deve interpretarsi in conformità ai principi ermeneutici sanciti dalla Corte di Giustizia, le cui decisioni, sotto il profilo dell’interpretazione data al diritto dell’Unione Europea, sono fonti del diritto sovrannazionale, vincolanti per il giudice nazionale ex artt. 117 Cost. e 4 par. 3 Trattato UE.

Non pare condivisibile la decisione del collegio di coordinamento ABF n. 21676 del 15 ottobre 2021, invocata da parte appellata, che interpreta l’art. 125 sexies cit. alla luce delle novità introdotte dal d.l. 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla l. 23 luglio 2021, n. 106. Secondo il Collegio, il regime transitorio di cui all’art.11-octies, comma 2 d.l. cit., a mente del quale “alle estinzioni anticipate dei contratti sottoscritti prima della data di entrata in  vigore della legge di conversione del presente decreto continuano ad applicarsi le disposizioni dell’art. 125 sexies […] e le norme secondarie […] vigenti alla data della sottoscrizione dei contratti”, sarebbe indicativo del fatto che “i principi affermati dalla sentenza Lexitor non possano essere estesi tout court anche ai contratti conclusi prima del 25 luglio 2021”; trattasi di approdo interpretativo non condivisibile, posto che l’art. 11-octies cit. si è limitato a ribadire l’applicabilità per i contratti sottoscritti in data antecedente al 25.07.2021 della normativa vigente all’epoca della sottoscrizione e dunque dell’art. 125 sexies cit. nella previgente formulazione, come interpretato–tenuto conto del dovere di interpretazione conforme, possibile nella specie in considerazione del tenore letterale della disposizione in esame(cfr. Corte Costituzionale n. 170/1984–caso Granital) –proprio alla luce dei principi espressi dalla sentenza Lexitor. (Daniele Beneventi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Daniele Beneventi



Il testo integrale