Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 4683 - pubb. 23/05/2011

Obbligazioni argentine e conoscenza da parte delle banche italiane dell'aumentato livello di rischio connesso all'acquisto dei titoli

Appello Torino, 04 Maggio 2011. Est. Converso.


Intermediazione finanziaria - Obbligazioni della Repubblica Argentina - Conoscenza dello stato di solvibilità dell'emittente - Bilanci delle maggiori banche italiane - Svalutazione del credito nei confronti dello Stato argentino - Rilevanza.



Il peggioramento delle condizioni di solvibilità della Repubblica Argentina e pertanto dell'aumento di rischio connesso all'acquisto delle obbligazioni emesse da tale Stato poteva considerarsi noto al sistema bancario italiano a partire dagli anni 1998 e 1999, posto che le maggiori banche italiane, redigendo i bilanci, hanno provveduto a svalutare il proprio credito verso l'Argentina di percentuali di anno in anno sempre più consistenti. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Luigi Mandrone



Il testo integrale