Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 5296 - pubb. 13/06/2011

Vendite giudiziali e applicazione della disciplina sulla certificazione energetica

Tribunale Napoli, 20 Aprile 2011. Est. Pica.


Processo esecutivo - Esecuzioni immobiliari - Disciplina sulla certificazione energetica di cui al d.lgvo 3 marzo 2011, n. 28 - Vendite giudiziali in corso alla data di entrata in vigore delle nuove disposizioni - Applicabilità.



La disciplina sulla certificazione energetica introdotta dall’art. 13 del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 (c.d. decreto rinnovabili) è applicabile anche alle espropriazioni forzate e, in genere, alle vendite giudiziali, anche in corso alla data di entrata in vigore delle nuove disposizioni (29.3.2011), purchè non sia stato ancora emesso il decreto di trasferimento, occorrendo tener conto non del solo tenore letterale del novellato art. 6 co. 2 ter  d.lgs. n. 192/2005, ma anche della ratio della normativa comunitaria ed italiana (privilegiando un’interpretazione, per così dire, “comunitariamente” orientata). (Leonardo Pica) (riproduzione riservata)


Massimario, art. 569 c.p.c.


Il testo integrale