Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 629 - pubb. 01/07/2007

Assunzione di informazioni e diritto di difesa

Tribunale Brindisi, 02 Novembre 2004. Est. Lenoci.


Nuovo rito societario – Procedimento sommario – Assunzione di informazioni volte ad esercitare il diritto di difesa – Ammissibilità.



Il procedimento ex art. 19 d. lgs. n. 5/03 non è incompatibile con lo svolgimento di una istruttoria sommaria e deformalizzata con assunzione di informazioni, dovendosi comunque consentire alle parti, pur nella sommarietà del rito, di esercitare compiutamente il proprio diritto di difesa (costituzionalmente garantito) in ordine ai fatti costitutivi della domanda ovvero in ordine alle eccezioni proposte. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


 


omissis

Il Giudice dott. Valentino Lenoci,

·     letto il ricorso ex art. 19 d. lgs. 17.1.2003, n. 5, depositato in cancelleria l'11.8.2004, proposto da Bianchi nei confronti della Banca Monte dei Paschi di Siena;

·     a scioglimento della riserva pronunciata all' udienza del 6.10.2004.

·     esaminati gli atti;

·     lette le note autorizzate depositate dalle parti;

·     ritenuto che il procedimento intrapreso dalla ricorrente non sia incompatibile con la possibilità di svolgimento di una istruttoria sommaria e deformalizzata, mediante l'assunzione di informazioni, dovendosi comunque consentire alle parti, pur nella sommarietà del rito, di esercitare compiutamente il proprio diritto di difesa (costituzionalmente garantito) in ordine ai fatti costitutivi della domanda ovvero in ordine alle eccezioni proposte;

·     ritenuta, pertanto, l'ammissibilità e la rilevanza dell'assunzione di informazioni richiesta dalla difesa della ricorrente, riguardando, tale assunzione, l'accertamento di fatti rilevanti ai fini della decisione della presente controversia sommaria societaria;

P. Q. M.

Ammette l'assunzione d’informazioni richiesta da parte ricorrente, con gli informatori indicati nel ricorso introduttivo ed all'udienza del 6.10.2004. Rinvia la causa per l'espletamento delle prove ammesse all'udienza del 1.12.2004.

Manda alla cancelleria per gli adempimenti di competenza.