Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7045 - pubb. 19/03/2012

Trasferimento di quote di S.r.l. e iscrivibilità nel Registro delle imprese

Tribunale Bari, 19 Febbraio 2012. Est. Scoditti.


Registro imprese – Rifiuto di iscrizione della domanda diretta ad ottenere l’esecuzione in forma specifica dell’obbligo di contrarre relativo alla cessione di quote societarie di s.r.l. – Non iscrivibilità della domanda – Principio di tipicità degli atti iscrivibili – Inapplicabilità degli artt. 2471, 2652, 2690 c.c.



La domanda diretta ad ottenere l’esecuzione in forma specifica dell’obbligo di contrarre relativo alla cessione di quote societarie di società a responsabilità limitata non è iscrivibile nel Registro delle Imprese per il principio di tipicità degli atti iscrivibili espresso dall’art.2188 c.c..

Il principio di tassatività degli atti iscrivibili nel Registro delle Imprese presuppone la tipicità degli effetti degli atti iscrivibili. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale