Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7821 - pubb. 24/09/2012

Tribunale Milano, 10 Settembre 2012. Est. Maria Carla Rossi.


Arbitrato - Contratto contenente la clausola compromissoria ma anche l'indicazione di un determinato foro come competente in via esclusiva - Dubbio in ordine alla effettiva volontà delle parti di differire la causa agli arbitri - Prevalenza alla competenza del giudice ordinario.



Nel caso in cui un contratto contenga sia una clausola compromissoria, sia una clausola che individua in via esclusiva la competenza di un determinato foro, insorge un dubbio sull'effettiva volontà delle parti di deferire la causa agli arbitri, con la conseguenza che, in caso di incertezza, deve darsi la prevalenza alla competenza del giudice ordinario. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Prof. Gioacchino La Rocca


Massimario, art. 806 c.p.c.

Massimario, art. 808 c.p.c.


Il testo integrale