Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7950 - pubb. 17/10/2012

Rischio di default dei bond argentini quale fatto notorio

Tribunale Vicenza, 20 Marzo 2012. Est. Limitone.


Intermediazione finanziaria – Bond argentini – Situazione di rischio default sin dagli anni 1999-2000 – Notorietà – Sussistenza.



Costituisce fatto notorio la circostanza che gli operatori professionali, come le banche, fossero a conoscenza del rischio default dei bond argentini sin dagli anni 1999-2000, per effetto delle comunicazioni e delle raccomandazioni che erano effettuate sia dalla Consob che dalla Borsa italiana. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale