Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8051 - pubb. 07/11/2012

Rapporto di gestione di impianto di carburante e ratifica della disdetta non sottoscritta

Tribunale Roma, 23 Ottobre 2012. Est. Marvasi.


Contratto gestione impianto distribuzione carburanti – Natura complessa – Comodato e somministrazione – Art. 447 bis c.p.c. – Inapplicabilità.

Disdetta contrattuale non sottoscritta dal legale rappresentante – Atto di citazione fondato sulla disdetta – Ratifica con effetti retroattivi – Sussistenza.



Il rapporto che lega una società petrolifera al gestore di un impianto di distribuzione di carburanti ha natura complessa, essendo riconducibile al comodato per la cessione in uso gratuito dell’impianto e alla somministrazione del carburante, con la conseguenza che le relative controversie non rientrano tra quelle disciplinate dall’art. 447 bis c.p.c.. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)

Qualora la disdetta di un rapporto contrattuale venga sottoscritta da un soggetto diverso dal legale rappresentante della società cui la disdetta è riconducibile, per il combinato disposto degli artt. 1398 e 1399 c.c. l’atto di citazione notificato al destinatario della disdetta, munito di delega in favore del procuratore costituito sottoscritta dal direttore generale della società, costituisce idonea ratifica dell’operato del sottoscrittore della disdetta con effetto retroattivo. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Massimario, art. 447bis c.p.c.



Il testo integrale