Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8143 - pubb. 26/11/2012

Lehman Brothers Holdings Inc. e conoscibilità della situazione di difficoltà già dall'agosto del 2007

Tribunale Salerno, 20 Ottobre 2012. Pres., est. Ricciardi.


Doveri informativi, di correttezza e di buona fede dell'intermediario - Violazione - Acquisto di obbligazioni Lehman Brothers Holdings Inc. effettuato nel febbraio del 2008 - Conoscibilità della situazione di difficoltà economica dell'emittente - Fattispecie.



Costituisce violazione dei doveri informativi, di correttezza e di buona fede il comportamento dell'intermediario che ometta di avvertire l'investitore della particolare rischiosità dell'investimento in obbligazioni Lehman Brothers Holdings Inc. effettuato nel febbraio del 2008. La banca intermediaria non poteva, infatti, non essere a conoscenza della situazione di difficoltà dell'emittente il quale, già nell'agosto del 2007, aveva licenziato circa 1200 dipendenti, registrando una perdita di 25 milioni di dollari ed una riduzione dell'avviamento di circa 27 milioni di dollari. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Pasquale Basso



Il testo integrale