Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8471 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Brindisi, 07 Gennaio 2013. Est. Natali.


Fallimento di una società di fatto fra società di capitali - Ricorrenza requisiti ex art. 2361 comma 2 c.c. novellato dalla riforma del diritto societario - Non necessità.



E’ configurabile un fallimento di una società di fatto esistente fra società di capitali, e cioè senza che debbano necessariamente ricorrere le condizioni, di derivazione “formalistica”, dettate dall’art. 2361, comma 2, c.c.., come modificato dalla riforma del diritto societario. (Antonio Ivan Natali) (riproduzione riservata)