Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8517 - pubb. 18/02/2013

Contratto di swap con finalità di copertura delle oscillazioni dei tassi e collegamento a contratto di finanziamento

Tribunale Brindisi, 29 Gennaio 2013. Est. Natali.


Contratto di swap (c.d. hedging) ovvero con finalità di copertura delle oscillazioni dei tassi, relativi a contratti di finanziamento inter partes e collegamento negoziale.

Art. 700 c.p.c. – Residualità – Previsione contrattuale (di recesso) che assicuri la medesima utilitas del rimedio processuale –  Inammissibilità.

Facoltà di recesso particolarmente “onerosa” – Garanzia della medesima utilitas giuridica del ricorso ex art. 700 – Esclusione – Tutela atipica – Ammissibilità.



E’ configurabile un collegamento negoziale di tipo funzionale, con conseguente reciproca comunicazione delle cause di inefficacia o nullità, fra un contratto di swap e un contratto di finanziamento, se la causa del primo è, prima facie, costituita da una finalità di copertura delle oscillazioni dei tassi, ovvero dall’interesse delle parti a neutralizzare quelle variazioni. (Antonio Ivan Natali) (riproduzione riservata)

Poichè l’art. 700 c.p.c. deve costituire l’extrema ratio, l’unico strumento fruibile per far valere, in via d’urgenza, il bene della vita di cui si teme la compromissione, deve ritenersi che, in genere, il ricorso ex art. 700 c.p.c. sia precluso non solo quando esista un istituto processuale idoneo ad assicurare la tutela agognata ma anche quando esista la facoltà, per il ricorrente, di invocare una previsione contrattuale – di natura, dunque, sostanziale – che sia idonea ad assicurare la medesima utilitas del rimedio processuale. (Antonio Ivan Natali) (riproduzione riservata) 

Deve escludersi che la facoltà di recesso sia idonea a consentire alla ricorrente il conseguimento della medesima utilitas giuridica del proposto ricorso ex art. 700 c.p.c. quando l’esercizio della stessa implichi esborsi particolarmente onerosi. (Antonio Ivan Natali) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Antonio Ivan Natali


Il testo integrale