Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8561 - pubb. 25/02/2013

Ammissibile la falcidia del credito Iva e previdenziale anche in assenza di transazione fiscale

Tribunale Como, 29 Gennaio 2013. Est. Paola Parlati.


Concordato preventivo - Falcidia del credito Iva e dei crediti previdenziali - Ammissibilità.



Nell'ambito del concordato preventivo, deve ritenersi ammissibile la falcidia del credito Iva e per ritenute previdenziali al pari di tutti gli altri crediti muniti di privilegio generale, con l'unico limite sancito dall'articolo 160, comma 2, legge fallimentare, ivi compreso quello del rispetto dell'ordine delle cause legittime di prelazione. (1) (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Massimiliano Ratti


Massimario, art. 160 l. fall.

Massimario, art. 182ter l. fall.


Il testo integrale


(1) La decisione si discosta esplicitamente dall'indirizzo espresso dalla Corte di cassazione con le sentenze nn. 22931 e 22932 del 4 novembre 2011.