Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9116 - pubb. 01/07/2010

Tribunale Nola, 14 Maggio 2013. .


Sequestro conservativo di azioni di s.p.a. – Esecuzione ai sensi dell’art. 678 c.p.c. con le modalità del pignoramento presso il debitore ex art. 518 c.p.c. – Sufficienza della mera notificazione dell’ingiunzione ai sensi dell’art. 492 c.p.c. al debitore ed alla società.



Il sequestro conservativo di azioni si esegue, con effetto nei confronti della società emittente e del debitore sequestrato, ai sensi dell’art. 678 c.p.c., con le modalità del pignoramento presso il debitore ex art. 518 c.p.c. e, dunque, mediante semplice notifica dell’ingiunzione di cui all’art. 492 c.p.c. alla società ed al debitore sequestrato. (Edgardo Riccardi) (riproduzione riservata)