Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9560 - pubb. 14/10/2013

Il divieto di falcidia dell'Iva è operante solo nel caso in cui l'imprenditore intenda avvalersi della transazione fiscale

Tribunale Busto Arsizio, 07 Ottobre 2013. Est. Linda Vaccarella.


Concordato preventivo - Falcidia del credito Iva - Previsione del primo comma dell'articolo 182 ter L.F. - Applicazione nell'ambito della transazione fiscale.



La previsione del primo comma dell'articolo 182 ter L.F. in ordine alla non falcidiabilità dell'imposta sul valore aggiunto è applicabile esclusivamente nel caso in cui l'imprenditore che propone un concordato preventivo intenda valersi dei vantaggi previsti dall'istituto della transazione fiscale. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Luca Beretta


Il testo integrale