Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9873 - pubb. 09/01/2014

Handicap nella comprensione del contenuto dell’avviso ex art. 92 l.f. e ritardo non imputabile

Tribunale Milano, 12 Dicembre 2012. Pres., est. Ciampi.


Domanda di ammissione al passivo in via tardiva – Creditore ricorrente in condizioni di handicap impeditive della comprensione del contenuto dell’avviso ex art. 92 l.f. – Ritardo non imputabile ex art. 101 l.f. – Sussistenza.



Deve ritenersi non imputabile ai sensi e per gli effetti dell’art. 101 l. fall. il ritardo nella presentazione della domanda di ammissione allo stato passivo da parte del creditore che abbia documentato di versare in condizioni di handicap impeditive della comprensione del contenuto dell’avviso ex art. 92 l.f. inviato dal curatore. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Dimundo


Il testo integrale