Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9957 - pubb. 29/01/2014

Se la procedura di concordato si estingue, al professionista advisor non spetta la prededuzione nella successiva procedura di concordato

Appello Genova, 09 Gennaio 2014. Est. Cardino.


Procedure concorsuali - Prededuzione - Principio della consecuzione delle procedure concorsuali - Prededuzione di crediti sorti in funzione di una precedente procedura di concordato successivamente estinta - Esclusione.

Concordato preventivo - Opposizione all'omologazione - Questioni relative alla natura prededotta di determinati crediti - Facoltà del giudice di esaminare ogni possibile profilo di violazione delle norme relative alla prededuzione.

Concordato preventivo - Prededuzione - Errata attribuzione - Inammissibilità della domanda.



Le argomentazioni volte ad affermare o ad escludere la natura prededotta di determinati crediti che, prima della riforma della legge fallimentare, si fondavano sul principio della consecuzione delle procedure concorsuali non sono facilmente applicabili nel regime attuale, ove il carattere prededotto dei crediti sorti in costanza di una procedura concordataria è previsto dall'articolo 182 quater L.F. solo ai crediti da finanziamento. Si deve pertanto escludere che i crediti sorti nel corso di una determinata procedura di concordato preventivo che si sia estinta possano essere considerati "sorti in occasione o in funzione" di analoga procedura procedura che abbia fatto seguito alla prima. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Qualora, in sede di opposizione alla omologazione del concordato preventivo, venga posta la questione del riconoscimento della natura prodotta di determinati crediti, il giudice ha il potere di esaminare ogni possibile profilo di violazione delle norme che riconoscono tale particolare regime di soddisfacimento dei crediti. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Costituisce ragione d’inammissibilità della domanda di concordato preventivo l'errata attribuzione della prededuzione a determinati crediti. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Cesare Pietro Franzi


Il testo integrale