Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10105 - pubb. 01/07/2010

.

Appello Venezia, 17 Febbraio 2014. .


Efficacia esecutiva dell’ordinanza ex art. 702 ter c.p.c. impugnata – Istanza di sospensione ex art. 283 c.p.c. e 351 co. 2° c.p.c. – Individuazione dei gravi motivi sia nel fumus sia nel periculum.



I gravi motivi vanno individuati sia nel fumus, cioè nella rilevante probabilità della riforma della decisione appellata, a causa della manifesta erroneità delle statuizioni o per palesi errori logici o giuridici, individuati dai motivi di appello, sia nel periculum, cioè nel rischio che in conseguenza dell’esecuzione della sentenza il diritto controverso rimanga irrimediabilmente pregiudicato. (Feliciano Dal Bo) (riproduzione riservata)